OH, LACRIME

OH, LACRIME

L’amore può rendere folli e deliranti. E i musicisti hanno tratto profonda ispirazione dal dolore dei cuori infranti soprattutto durante l’epoca Barocca, dai suoi albori sino alla fase del tardo-illuminismo cui, per esempio, il Così fan tutte di Mozart legittimamente appartiene.

29 Agosto 2015
1 min read

[vc_row no_margin=”true” padding_top=”0px” padding_bottom=”0px” border=”none”][vc_column width=”1/1″][text_output]L’amore può rendere folli e deliranti. E i musicisti hanno tratto profonda ispirazione dal dolore dei cuori infranti soprattutto durante l’epoca Barocca, dai suoi albori sino alla fase del tardo-illuminismo cui, per esempio, il Così fan tutte di Mozart legittimamente appartiene. Ma bisogna guardare indietro, sino a Claudio Monteverdi, uno dei grandi maestri del madrigale e della disillusione amorosa, per avere un quadro chiaro dell’argomento. Tuttavia, non si possono trascurare Giovanni Felice Sances, il cantante e compositore che fu tenore nella cappella dell’Imperatore Ferdinando II d’Asburgo, e una contemporanea dell’autore del Combattimento di Tancredi e Clorinda, la misconosciuta cantante e compositrice veneta Barbara Strozzi, figlia illegittima del poeta e librettista Giulio Strozzi, nonché autrice di diversi madrigali, e negli ultimi anni oggetto di numerose riscoperte, anche per mano di musicisti trasversali come Uri Caine e Paolo Fresu.[/text_output][custom_headline type=”left” level=”h6″ looks_like=”h6″]Programma[/custom_headline][text_output]

Giovanni Felice Sances (1600 – 1679)
Pianto della Madonna

Claudio Monteverdi (1567 – 1643)
Et è pur dunque vero

Pierre Sandrin (c. 1490 – c. 1561)
Doulce Memoire con diminuzioni per la Viola nello stile di F. Rognoni

Luzzasco Luzzaschi (1545 – 1607)
T’amo mia vita

Barbara Strozzi (1619 – 1677)
Eraclito Amoroso

Johann J. Froberger (1616 – 1667)
Fantasia sopra Sol La Re

Antonio Bertali (c. 1605 – 1669)
Sonata n.2 (Partiturbuch, Gotha)

Clément Janequin (c. 1485 – 1558)
Toutes les nuits con diminuzioni per la Viola

Giovanni Felice Sances
Lagrimosa beltà in Ciaccona

[/text_output][text_output]•• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• ••

Prothimia Ensemble

Victoria Cassano soprano

Luca Alfonso Rizzello violino e viola

Giulio Quirici tiorba e chitarra barocca

Gilberto Scordari organo

[/text_output][/vc_column][/vc_row]