POUR TOI, ARMÉNIE omaggio a Charles Aznavour

[vc_row no_margin=”true” padding_top=”0px” padding_bottom=”0px” border=”none”][vc_column width=”1/1″]

Dopo l’esperienza del cd Solidago di alcuni anni fa, Cristina Zavalloni – voce versatile in grado di spaziare dal jazz al repertorio classico, antico e contemporaneo – torna a celebrare Charles Aznavour, lo straordinario chansonnier di origine armena (il cui vero nome è Shanhour Vaghinagh Aznavourian) che non sarebbe mai nato se la madre non fosse sopravvissuta al genocidio del 1915. Nel centenario della tragedia, ancora scolpita nella memoria del popolo discendente dal leggendario Haik, Pour toi, Arménie è contemporaneamente un delicato tributo a uno dei grandi poeti della musica transalpina, tra i pochi a conquistare persino il difficile pubblico americano. Dunque, un omaggio alle sue indimenticabili melodie, per l’occasione riarrangiate da Paola Crisigiovanni e, in un progetto originale e inedito, reinterpretate dalla cantante emiliana nel suo inconfondibile stile eclettico e trasversale, qui sostenuto dall’Ensemble ’05, formazione «a geometria variabile» nella quale convivono un’anima acustica e una elettrica, una classica e una sperimentale.

Programma

Charles Aznavour (1924)
Tous les visages de l’amour

Vivre avec toi
Si tu m’emportes
Ed io tra di voi
Qui?
Les plaisirs démodés
La mamma
Le cabotin (L’istrione)
Pour toi, Arménie
e altri grandi successi

•• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• ••

Cristina Zavalloni voce

 

ENSEMBLE ‘05

Cristiano Arcelli sax

Massimo Felici chitarre

Paola Crisigiovanni pianoforte

Pasquale Gadaleta contrabbasso

Cristiano Calcagnile batteria

Sara Sartore oboe

Cristina Ciura violino

Claudia Laraspata viola

Mariapia D’Attolico violoncello


Selezione di immagini dal concerto

foto di Alessandra Scarcelli

[/vc_column][/vc_row][g-gallery gid=”2536″]