I SUONI DEL CONCILIO

[vc_row no_margin=”true” padding_top=”0px” padding_bottom=”0px” border=”none”][vc_column width=”1/1″]

Musiche italiane e francesi dei secoli XVII e XVIII

La Cappella Musicale Corradiana ci propone di percorrere il Cinquecento musicale romano nel tentativo di mostrare la metamorfosi del linguaggio, da Costanzo Festa (1485/90 – 1545) alla nascita dello stile concertato. Festa si pone quale trait d’union tra la scuola fiamminga e le nuove istanze della polifonia sacra romana codificate dal magistero palestriniano sotto l’influsso dei dettami del Concilio di Trento. Il programma, idealmente diviso in tre parti (la scuola fiamminga con Festa, Palestrina e la sua scuola, gli albori del barocco), consente di visualizzare sinotticamente quella metamorfosi, portandoci ad intravedere – con Giovanni Anerio e Giovanni Nanino – le estreme conseguenze della Seconda prattica monteverdiana dove la teoria degli affetti (la musica completamente al servizio del testo) mostra tutta la sua capacità espressiva.

VISITA GUIDATA, UN’ORA PRIMA DEL CONCERTO, A CURA DI Libera Università Domenico Guaccero

Programma

Antonio Magarelli (1978)
Non nobis Domine, mottetto a 4 vociCostanzo Festa (1485/90 – 1545)
Te Deum, inno a 4 e 8 vociCristobal de Morales (1500 – 1553)
O sacrum convivium, mottetto a 5 voci

Tomas Luis de Victoria (1548 – 1611)
Vere languores nostros, mottetto a 4 voci
Caligaverunt oculi mei, responsorio a 4 voci

G. Pierluigi da Palestrina (1525 ca. – 1594)
Sicut cervus (prima et secunda pars), mottetto a 4 voci
Viri galilaei (prima et secunda pars), mottetto a 6 voci
Laudate Dominum, mottetto a doppio coro

Paolo Quagliati (1555 ca. – 1628)
Toccata dell’Ottavo Tuono

Giovanni Francesco Anerio (1567-1630)
O quam suavis, mottetto a 2 canti, basso e b.c. (+ *)

Giovanni B. Nanino (1560 ca. – 1618)
Veni in hortum meum, mottetto per canto e b.c. (+)

Tomas Luis de Victoria
Dixit Dominus, salmo a doppio coro

•• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• ••

CAPPELLA MUSICALE CORRADIANA
Antonio Magarelli direttoreAnnamaria Bellocchio soprano +Ester Facchini soprano *Gianluca Borreggine basso *Gaetano Magarelli organo