GALILEO E LA LUNA

GALILEO E LA LUNA

Un nuovo spettacolo ispirato alla vita di Galileo Galilei, in occasione dell’Anno Astronomico e del quattrocentesimo anniversario dell’invenzione del cannocchiale. Il collage di musica e testi illustra nell’itinerario dell’uomo e dello scienziato il tema sempre attuale della lotta per l’autonomia della scienza, in un caleidoscopico intreccio dai toni patetici, accorati, ma anche istrionici o comici.

31 Agosto 2015
2 min read

[vc_row no_margin=”true” padding_top=”0px” padding_bottom=”0px” border=”none”][vc_column width=”1/1″][text_output]

GALILEO E LA LUNA Sidereus Nuncius

Dopo la fortunata avventura di Voluptas dolendi – I gesti del Caravaggio, l’attrice Deda Cristina Colonna e l’arpista Mara Galassi presentano Sidereus Nuncius – Galileo e la Luna, un nuovo spettacolo ispirato alla vita di Galileo Galilei, proposto in prima esecuzione in tre festival del Nord Italia nel mese di agosto, in occasione dell’Anno Astronomico e del quattrocentesimo anniversario dell’invenzione del cannocchiale.

I testi sono elaborati a partire dai trattati e dalle lettere di Galileo, dai documenti del processo, dall’Aeropagitica di John Miton (1644) e da Das Leben des Galilei di Bertolt Brecht. Il programma musicale alterna brani di Vincenzo e Michelagnolo Galilei – padre e fratello di Galileo – alle avanguardistiche composizioni di Ascanio Mayone, pubblicate a Napoli nel 1609.

Il collage di musica e testi illustra nell’itinerario dell’uomo e dello scienziato il tema sempre attuale della lotta per l’autonomia della scienza, in un caleidoscopico intreccio dai toni patetici, accorati, ma anche istrionici o comici. Le due artiste, affermate esponenti dell’avanguardia barocca europea, propongono ancora una volta un felice connubio di ricerca filologica e di sapienza teatrale.[/text_output][custom_headline type=”left” level=”h6″ looks_like=”h6″]Programma

[/custom_headline][text_output]

Michelagnolo Galilei (1575-1631)
Toccata (Il Primo Libro d’Intavolatura di Liuto, Monaco 1620)

Bertolt Brech (1898-1956), Vita di Galileo (1955), II

Galileo Galilei, Sidereus Nuncius (1610)

Ascanio Mayone   (1565-1627)
Canzon Francesca Seconda (Il Secondo Libro di diversi Capricci, Napoli 1609)

Galileo Galilei, Sidereus Nuncius (1610)

Bertolt Brecht, Vita di Galileo, III

Anonimo  (Sec. XVII)
Aria di Fiorenza (MS Chigi, Q VIII, Roma Biblioteca Vaticana)

Galileo Galilei, lettera a Giuliano de’ Medici, Firenze 1° gennaio 1611

Ascanio Mayone
Ricercare sopra il canto fermo di Costanzo Festa e per sonare all’arpa  (Il Secondo Libro di diversi Capricci)

Galileo Galilei, Lettera a Don Benedetto Castelli, Firenze 21 dicembre 1613
Sacro Tribunale del Sant’Uffizio, riunione del 24 febbraio 1616

Michelagnolo Galilei 
Corrente (Il Primo Libro d’Intavolatura di Liuto, Monaco 1620)

Galileo Galilei, Dialogo dei Massimi sistemi (1632)

Ascanio Mayone
Ricercare del Decimo Tuono  (Il Secondo Libro di diversi Capricci)

Sacro Tribunale del Sant’Uffizio, Condanna di Galileo Galilei
Sacro Tribunale del Sant’Uffizio, Abiura di Galileo Galilei

Vincenzo Galilei (1520-1591) 
Lieti e felici spirti” a tre, del Ruffo (Il Fronimo, Firenze 1584)

Galileo Galilei, Lettere ad Elia Diodati, Arcetri agosto 1638

Jeronimus Kapsperger(1580-1643)
Toccata Arpeggiata (Il Primo Libro d’Intavolatura di Chitarrone,Venezia 1604)

John Milton (1608-1674), Aeropagitica (1644)

Ascanio Mayone
Toccata Quinta  (Il Secondo Libro di diversi Capricci)

[/text_output][text_output]•• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• •• ••

Deda Cristina Colonna recitazione

Mara Galassi arpa doppia

[/text_output][gap size=”2.626em”][text_output]

Selezione di immagini dai concerti di Bari e Molfetta

foto di Massimiliano Alongi e Sara Tamborra

[/text_output][/vc_column][/vc_row][g-gallery gid=”2546″]